ARCI Torino al "Climate Social Camp 2022"

ARCI Torino al "Climate Social Camp 2022"

Comitato Arci Torino / Giustizia Climatica Ora! 25-07-2022

Da lunedì 25 a venerdì 29 luglio a Torino si svolgerà il meeting europeo di Fridays For Future, appuntamento che ogni anno richiama attiviste e attivisti del movimento ambientalista da tutto il mondo

In questa edizione, la prima dopo due anni di sospensione a causa della pandemia, l'incontro europeo dei Fridays For Future verrà affiancato dal Climate Social Camp, il Campeggio per il clima che negli stessi giorni, al Parco della Colletta, coinvolgerà la popolazione in incontri, dibattiti, conferenze e concerti legati ai temi ambientali e climatici.

Ad organizzare e coordinare questa settimana dedicata alla lotta alla crisi climatica è l’associazione Giustizia Climatica Ora! APS, realtà nata dall’esperienza torinese del movimento Fridays For Future e da quest’anno entrata a far parte della rete Arci, assieme a tante altre realtà che sul territorio si battono per la giustizia climatica.

Arci Torino sarà partner dell’iniziativa, che all’interno dell’ampio palinsesto di dibattiti e appuntamenti vedrà coinvolti Luciana Castellina, Presidente onoraria di ARCI, e Walter Massa, della Presidenza nazionale ARCI. I due ospiti parteciperanno all’incontro "8 anni per fermare la crisi climatica", rispettivamente all’interno dei panel “Associazionismo e mondo del lavoro: il modello di sviluppo” e “Associazionismo e mondo del lavoro: pratiche locali di iniziativa e costruzione di reti territoriali per affrontare la crisi climatica”. I dibattiti si svolgeranno martedì 26 luglio alle 17.30, all’interno dell’Aula magna del Campus Luigi Einaudi.

Venerdì 29 luglio, ultimo giorno del Climate Social Camp, Arci Torino scenderà in piazza con le realtà, i movimenti, le attiviste e gli attivisti per il Climate Strike: un corteo che attraverserà le vie della città per portare in piazza le riflessioni maturate collettivamente durante la settimana di Camp e per ribadire che l’unico modo per affrontare la crisi climatica è affrontarla insieme. L’appuntamento per il Climate Strike è venerdì, ore 10.30, in Piazza Vittorio.

Torino non è solo uno dei tanti luoghi nel mondo che stanno vivendo le conseguenze della crisi climatica: è la città italiana che maggiormente contribuisce al surriscaldamento globale, 52esima nel mondo, con 6 milioni di tonnellate di Co2 immesse nell’ atmosfera ogni anno. L’inquinamento atmosferico della città accorcia l’aspettativa di vita dei torinesi di quasi due anni rispetto alla media nazionale.
Partire da Torino e sostenere le azioni di sensibilizzazione e militanza di Fridays For Future è quanto mai urgente, affinché la lotta alla crisi climatica possa diventare una priorità per tutta la cittadinanza.

SOSTIENI IL CLIMATE SOCIAL CAMP

 

fonte: Fridays For Future Torino