XIPE project

XIPE project

POLSKI KOT 26-11-2021 - 21:00

Per la prima volta live al Polski Kot:
XIPE project.
XIPE è un duo che vede l’ interazione tra la voce e i nastri magnetici di Giulia Deval e la guitarra expansiva di Ivan Bringas, uno strumento basato sull’invenzione di elementi mobili che intervengono sul manico di una chitarra, attivati dagli arti inferiori del musicista.
Le composizioni sono il frutto di una ricerca sulle possibilità date dalla costruzione di artefatti e dall'uso di tecniche estese della voce influenzate da minimalismo, improvvisazione, folk e musiche di tradizione orale.
Nel 2021, XIPE è invitato dal centro di ricerca di produzione audiovisuale Hangar.org di Barcellona per una residenza creativa e per curare la rassegna Audio Formal

Ivan Bringas (Città del Messico, 1990) è un chitarrista, improvvisatore e composi tore di Città del Messico. La sua formazione è iniziata molto presto, essendo cresciuto al Café Jazzorca, un centro di concerti ed etichetta fondata dai suoi genitori che programma musicisti impegnati a sviluppare il proprio linguaggio, soprattutto attraverso l'improvvisazione e il free jazz. All'età di 10 anni entra alla Escuela Nacional de Música della UNAM per studiare chitarra classica; termina i suoi studi al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino (Italia) dove attualmente risiede. Nel corso degli anni ha approfondito la sua formazione essendo in contatto con musicisti come Leo Brouwer, Víctor Villadangos e Fred Frith. Dal 2007 ha sviluppato il progetto "Guitarra Expansiva" che ha vinto il premio INBA (Ins ti tuto Nacional de Bellas Artes de México) nel 2010. Ha pubblicato Guitarra Expansiva nel 2011 per Jazzorca Records e Que viva s'aninnia per l'etichetta italiana Objet-a nel 2015.

Giulia Deval (Torino, 1993), lavora nel campo della vocalità e della sound art. La sua ricerca si muove in un territorio ibrido tra sperimentazione sonora, scrittura e arti visuali. Diversi formati come live set, creazione di abiti sonori, concerti di personaggi immaginari e radiodrammi hanno come ingredienti di base voce e di spositivi analogici ritrovati.
Il suo progetto Antes de la Catàstrofe. Rutas Etnográficas 3302 , un'azione partecipativa per voci e nastri magnetici, ha superato le preselezioni del Premio Pierre Schaeffer indetto da INAGRM, GMVL, Phonurgia Nova ed Euphonia, risultando tra i migliori 11 progetti del 2019 e vincendo il MOVIN'UP /
SPETTACOLO PERFORMING ARTS del MIBACT nel 2020.
Nel 2019 ha preso parte come cantante a Moondog Project, una produzione Torino Jazz Festival dell’ensemble Lapsus Lumine con la collaborazione di Jim Black (batteria) ed Ernst Reijseger (violoncello) e nel 2021ha pubblicato il suo primo album solista Terrapolis per Ambient Noise Session.
https://www.xipeproject.com/

Evento riservato ai soci ARCI.
Ingresso up-to-you.