OFFICINA COMUNE- progetto innovativo in collaborazione con l'Associazione dei Sardi Gramsci

OFFICINA COMUNE- progetto innovativo in collaborazione con l'Associazione dei Sardi Gramsci

ASSOCIAZIONE DEI SARDI IN TORINO ANTONIO GRAMSCI 19-01-2023

Si tratta di un progetto innovativo sulle tematiche del lavoro e occupazione delle persone con disabilità anche di grado medio lieve e medio oltre che lieve, che non rientrano nei criteri della Legge 68 “norme per il diritto al lavoro disabili” che riguarda principalmente persone con disabilità motorie o sensoriali e molto meno con disabilità anche mentali, come ritardi cognitivi. Un programma che ha come finalità generale quella di aiutare i partecipanti a creare una forma mentis, un approccio allo stare nel mondo, in cui ci sia posto anche per attività di lavoro (in forma, per ora, di volontariato).

L’idea è dell’Associazione Terra Comune aps di Grugliasco nata nel 2014 con l’intento di promuovere la solidarietà sociale per migliorare la qualità della vita, alleviare le condizioni di vita e sostenere la crescita felice e consapevole delle persone con disabilità e delle loro famiglie. “Terra Comune” progetta e realizza interventi psico-educativi-evolutivi. Nella nostra società caratterizzata dall’incertezza, emergono nuovi bisogni che cercano risposte rapide, che non possono essere date solo dalle classiche formulazioni della Cooperazione sociale o del Volontariato.

L’avvio di questo progetto – dichiara Nadia Marabese Presidente dell’Associazione Terra Comune - è stato molto interessante e abbiamo visto come i ragazzi che hanno delle disabilità importanti e per i quali non è previsto che possano lavorare hanno potuto già esprimere interesse, competenze e si sono attivati moltissimo nei tirocini. L’importante opportunità che ci viene offerta dalla nuova collaborazione con l’Associazione dei Sardi in Torino “A. Gramsci” è di consentire loro un ulteriore passo verso l’incontro con il mondo, la partecipazione attiva sviluppando presso la loro sede attività quali la catalogazione dei libri della biblioteca, l’aiuto nella raccolta dell’invenduto che viene devoluta a chi ha bisogno e l’aiuto in cucina e in occasioni sociali in cui possono sentirsi utili, parte di una collettività, non solo bisognosi, ma persone come le altre.

Tutti i martedì mattina in Via Musinè 5/7 Torino