IndianaFestival #1 | Federico Sirianni (op. Piccinni)

IndianaFestival #1 | Federico Sirianni (op. Piccinni)

INDIEPENDENCE APS 01-10-2020 - 21:30

Indiependence è felice di annunciare la nuova e rinnovata edizione dell'Indiana Festival, una tre giorni di festa della musica indipendente prodotta in collaborazione con Comala, Tilt Music e Border Radio.

Day #1/3

Federico Sirianni, pluripremiato cantautore genovese adottato da Torino, proporrà uno spettacolo (accompagnato da Elisabetta Bosio al violino) in cui ripercorre cinque lustri abbondanti di percorsi musicali: quattro dischi (e il suo nuovo album "Maqroll" in uscita a dicembre) e una serie di monografie dedicate ai suoi "giganti" fondamentali: Cohen, Dylan, Waits, De Andrè, Gaber. Federico Sirianni è considerato erede della grande “Scuola genovese dei cantautori”. Ospite giovanissimo al Premio Tenco 1993, vince in seguito il Premio Musicultura della Critica (2004), il Premio Bindi (2006) e il Premio Lunezia Doc (2010). Ha pubblicato quattro dischi e il libro/disco “L’uomo equilibrista” (Miraggi edizioni). Il disco “Nella prossima vita” (2013) realizzato insieme agli GnuQuartet è stato definito dalla critica specializzata “uno dei album italiani più belli dell’anno”, mentre l’ultima produzione discografica, “Il Santo” (2016), ha ricevuto la Menzione Speciale del Club Tenco per la manifestazione Musica contro le mafie. È in uscita il suo nuovo album “Maqroll”, ispirato alle narrazioni di Alvaro Mutis.

Aprirà il concerto Nicolò Piccinni, cantautore e attore classe 1989, che suona e collabora come musicista e produttore nei progetti Due Venti Contro, Hot Shots, Fausia & The Good Walkers, Errico Canta Male e con il poeta Paolo Assandri. Nel 2016 ha pubblicato "Fuori dal giro", una raccolta di singoli completamente autoprodotta, che vede la partecipazione di molti musicisti del panorama torinese. Attualmente è in produzione il suo album che uscirà con Indiependence nei prossimi mesi.

- - -

L'evento è a ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti.

Nel rispetto delle norme per la prevenzione della diffusione del Covid, e per evitare code e assembramenti, è previsto un check-in all'esterno dell'area. Passate da lì prima di entrare: vi verrà assegnato un posto numerato e distanziato.