IL NATALE A TORINO È SOLIDALE

Città di Torino / Comitato Arci Torino 22-12-2020

Quello del 2020 è un Natale all'insegna della solidarietà che la Città ha deciso di promuovere attraverso la campagna di comunicazione ‘TORINO NATALE SOLIDALE’ che rientra nel più ampio progetto ‘Torino Solidale’ nato a marzo in collaborazione con il Banco Alimentare del Piemonte, il Banco delle Opere di Carità e la Rete del privato sociale del territorio per tutelare le persone e i nuclei in situazione di fragilità personale, sociale ed economica. Un’iniziativa di rete che si è posta l’obiettivo di unire le forze e far fronte alle tante richieste di persone e famiglie che stanno vivendo un momento particolarmente critico della loro esistenza. A ‘Torino Solidale’ possono contribuire anche i singoli cittadini sia con beni alimentari e di prima necessità, sia attraverso il conto corrente ‘solidarietà’ che il Comune ha aperto nella Banca Unicredit per raccogliere le donazioni.
In questi mesi sono state oltre 15mila le famiglie che, grazie a una rete capillare e di prossimità che si è tradotta in 12 Snodi, hanno ottenuto un sostegno concreto.

Accanto alla solidarietà, ‘fil rouge’ delle festività di quest’anno, per mantenere viva l’atmosfera natalizia, oltre alle Luci d’Artista, all’Albero di Natale, al Calendario dell’Avvento e al Presepe di Emanuele Luzzati tornano, seppur con modalità diversa rispetto dagli scorsi anni, i concerti di Natale realizzati dal Coordinamento Associazioni Musicali di Torino a cui si affianca un palinsesto rivolto ai più giovani a cura del Comitato ARCI Torino.

MUSICA PER LA FESTE – CLASSICO NATALE

Da molti anni, in occasione delle feste natalizie, il Coordinamento Associazioni Musicali di Torino propone concerti in diversi luoghi di culto delle città ma quest’anno, a causa della situazione emergenziale, le luci si accenderanno su palcoscenici virtuali da cui si potrà comunque ascoltare tanta buona musica.

Ricche proposte di mezz’ora di musica disponibili in questa ‘vetrina’ della Città di Torino, a partire da un canonico ‘Canto di Natale’ con cui la rassegna esordisce il 24 dicembre, per accompagnarci fino al 6 gennaio.

Un vasto repertorio che racchiude musiche adatte a tutte le fasce d’età: valzer di Strauss, pezzi classici di musica sacra, brani di musica leggera legati alla tradizione natalizia e anche qualche colonna sonora per concludere i festeggiamenti di ‘Torino, città del cinema’.
I concerti saranno disponibili sui canali YouTube e Facebook del Comune di Torino e sui canali social e YouTube di Torino Creativa e TorinoGiovani.

TORINO SOLIDALE – L’ANNO CHE VERRÀ

Comitato ARCI Torino ha realizzato il palinsesto ‘Torino Solidale’ - rivolto a un pubblico giovane e con uno sguardo attento agli artisti e all’offerta culturale della città di Torino – soprattutto per lanciare un messaggio di solidarietà e speranza per il nuovo anno che si affaccia.

Moltissime le personalità della città coinvolte nella produzione, tra i tanti Samuel, Eugenio in Via di Gioia, Guido Catalano, Bandakadabra, Stefano Francia, Nicola La Gioia, Guido Costa, Valentina Lacinio, Paola Cereda e tanti altri.

‘L’anno che verrà’ è riappropriazione simbolica degli spazi che caratterizzano la cultura e l’arte torinese, i suoi locali, le sue location, un’apertura virtuale al pubblico di spazi rimasti chiusi a lungo. È conferma e consolidamento della rete di solidarietà che ha tenuto legate le persone, è cambiamento positivo e necessario ed è adattamento e mutamento rispetto a quanto di nuovo sopraggiunge dal futuro.

Il palinsesto - composto da 9 pillole video - è stato realizzato da Comitato Arci Torino con la consulenza artistica di Irene Dionisio e la regia di Nicolò Roccatello e SweetLife Factory per produzione e postproduzione e sarà trasmesso dal 24 Dicembre al 10 Gennaio sulle piattaforme delle organizzazioni aderenti al programma “Torino Solidale”, sui canali YouTube e Facebook del Comune di Torino e sui canali social e YouTube di Torino Creativa e TorinoGiovani.

Ognuna tratta un argomento differente legato all’offerta culturale e artistica torinese attraverso musica, cinema, arte contemporanea, fotografia e letteratura e, ciascun episodio, vede la presenza o la produzione originale di un talent che fa da portavoce e rappresenta la categoria.

Ogni pillola è stata girata in una location differente scelta con gli artisti che hanno preso parte alle riprese per l’affinità del luogo con il tema trattato o per il legame artistico-sentimentale dei coinvolti.

VAI AL PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI!

Chi vuole contribuire all’iniziativa della Città ‘Torino Natale Solidale’ può farlo effettuando un bonifico bancario a favore del Comune di Torino
IBAN IT69L0200801033000104431330 causale ‘Torino Solidale art. 66 dl 18/2020’.

Info: www.nataleatorino.it
#nataleatorino #torinosolidale #mettiamocilcuore