TOLAB 2021

TOLAB 2021

ASSOCIAZIONE MAGAZZINO SUL PO APS 27-07-2021

Per quattro giorni opinion maker, giovani artisti, professionisti, produttori di talenti si ritroveranno nella piazza interna semicoperta alla ex fabbrica INCET, fulcro evocativo dell’ex Industria Nazionale Cavi Elettrici Torino, che in questa edizione diventerà il quartier generale diurno del festival, sede delle attività educational TOlab ove confluiranno anche le esperienze di TOurDAYS.
Incontri, conferenze, residenze, live poadcast, masterclass, panel, presentazioni e anteprime esclusive, dedicate a chi la musica la fa e a chi la ascolta.
Insieme ai numerosi ospiti percorreremo strade innovative, muovendoci trasversalmente fra i differenti linguaggi in campo musicale, artistico e sociale, per raccontare storie e scambiarci esperienze in momenti di formazione, discutere sui temi legati all’evoluzione della musica, della tecnologia, della sostenibilità, della cultura e delle professionalità ad essa legate.
La partecipazione è gratuita (fino a esaurimento posti disponibili)
www.todaysfestival.com/to_lab
ex fabbrica INCET
c/o dehors EDIT
Piazza Teresa Noce, 15/A
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
HANGAR per TOurDAYS
giovedì 26/8 - ore 11
Il team di Hangar ha lavorato sul monitoraggio del progetto sperimentale TOurDAYS, progetto che ha voluto creare un sistema musica indebolito da questi due anni di pandemia. Dieci soggetti che si occupano di musica sono stati stimolati a costruire relazioni e a ottimizzare le risorse. Questa analisi del processo di cosruzione della rete potrebbe diventare per la città un modello da replicare. Hangar ha osservato questo processo e analizzato i risultati che saranno qui raccontati.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
I WISH YOU WERE GREEN.
ECONOMIA CIRCOLARE, MUSICA ED EVENTI: VARIAZIONI SUL TEMA.
Giovedì 26/8 - ore 15.00
Ispirational talk a cura di Mercato Circolare, che accompagna il pubblico in un percorso alla scoperta di mondi apparentemente distanti e invece tra loro assonanti: l'economia circolare, la musica, e la sostenibilità degli eventi culturali.
Le parole chiave del festival (musiche di confine, ricerca degli opposti, tensioni, ecosistema di connessioni) diventano la bussola di un viaggio che va definendosi passo dopo passo, e che parte dall'esplorazione dei principi fondamentali del paradigma economico circolare, attraversa brani musicali capaci di raccontare verità scomode e orizzonti possibili, e atterra sul concetto di impatto, ovvero ciò che risulta «invisibile» ai nostri sensi, ma modella il futuro del pianeta.
La metodologia utilizzata nel talk è interattiva e crossmediale: ibrida strumenti e linguaggi della musica, del design e delle tecnologie digitali, in uno stil "pop" in grado di coinvolgere, insegnare e divertire allo stesso tempo. Invitando, infine, all'azione.
Il tutto arricchito dalla presentazione del web game, progettato e sviluppato da Mercato Circolare: eRRRando, il gioco dell’economia circolare.
Nadia Lambiase - Mercato Circolare
Ceo e socia fondatrice di Mercato Circolare, startup innovativa a vocazione sociale nata nel 2018 a Torino, si occupa di divulgazione, formazione e consulenza sui temi dell'economia circolare.
Il suo carattere distintivo risiede nel coniugare assieme l'innovazione tecnologica con quella sociale e culturale: ha sviluppato la prima app in Italia che consente alle persone di entrare in contatto con imprese e realtà dell'economia circolare.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
TRAP321
giovedì 26/8 - ore 16.30
ex fabbrica Incet
Poetiche di scrittura e composizione per giovani autori. Un’incursione non lineare nella trap torinese, una call tra giovanissimi autori, un percorso di estrazione indolore di adolescenti che producono la propria musica in camerette blindate.
In collaborazione con BILLBOARD ITALIA si svolgerà la consegna del premio e il racconto degli esiti del percorso di progetto.
intervengono: Laura Aricò e Maurizio Cilli (curatori di TRAP321)
i tutors Luca Ragagnin, Estel Luz, Gabriele Ottino, Stefano Bosco, Ezra NOMAD
gli artisti di TRAP321: Hedo, Omy, Young Dudu, NGKM - Youri Nganseu (Uomo d’Affari) WSG Gang, Fatokobe, Cesare Bolgeo (Sarecbeats), Lil Furia, Fabiano Santos
LIVE: Guido Cagiva (Asian Fake)
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
SUONARE LA LUCE
giovedì 26/8 - ore 18.00
Bando di selezione di n° 20 artisti digitali per un progetto di residenza artistica su interazione audio/video.
Un esclusivo workshop dedicato all’interazione tra luce e suono che si svolgerà da lunedi 23 a mercoledi 25 agosto presso il MAGAZZINO SUL PO, a Torino.
Suonare la Luce 2021 è una residenza artistica della durata di 3 giorni che offre a 20 giovani artisti la possibilità di partecipare attivamente alla realizzazione di micro installazioni di interazione audio-video dall’alto profilo artistico e professionale.
Le produzioni realizzate attraverso il lavoro svolto nell’ambito della residenza e il processo di realizzazione verranno presentate all’interno del TOdays Festival.
I partecipanti affronteranno un percorso che li porterà a definire la progettazione e la realizzazione di un’installazione attraverso l’uso dei dati digitali resi disponibili dal catalogo Open Data del Geoportale della Città di Torino, e dei software di manipolazione audio/video Ableton Live e Max/Msp/Jitter, affrontando le scelte estetiche in relazione ai requisiti e i limiti tecnici necessari alla sua realizzazione, programmando codice specifico e organizzando il materiale per la realizzazione e la messa in scena dell’installazione.
Nel contesto digitale, suono e immagini condividono le stesse unità minime di informazione: i bit. Questa condivisione permette un approccio fluido, che consente di intrecciare i suoni alla dimensione spaziale e visiva, dando vita a forme espressive ibride e smaterializzate. Si tratta di una uniformità strutturale che si riflette tanto a livello di organizzazione ed elaborazione dati, quanto a livello dei programmi per la gestione e l’elaborazione dei materiali audiovisivi.
La residenza sarà coordinata da Riccardo Giovinetto (Ozmotic) in collaborazione con Giulia Guerra.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
ABLETON TAKEOVER
venerdì 27/8 - ore 16.00
Via Baltea 3 - www.viabaltea.it
16:00 WORKSHOP a numero chiuso, prenotazione obbligatoria
Ale Bavo: Ableton Live in tour e sul palco.
Integrazione e gestione della Digital Audio Workstation in una band, dal vivo e in tempo reale.
Ale Bavo collabora in studio di registrazione con le principali realtà della musica italiana (Mina, Subsonica, Velvet, Cristina Donà, Linea 77, Levante, Virginiana Miller) e con i nuovi nomi del panorama indipendente.
17:00 ABLETON USER GROUP TORINO OPEN MEETING
Incontro aperto con gli Ableton Certified Trainers e gli utenti dell’Ableton User Group Torino.
L'Ableton User Group è il luogo in cui si ritrovano musicisti e produttori indipendenti, appassionati e pronti a condividere le loro conoscenze ed esperienze nei campi di produzione musicale. Sono occasioni uniche per chi è interessato a sviluppare networking e collaborazione un contrasto informale e amichevole.
18:00 LINK LAPTOP ORCHESTRA LIVE
Link Laptop Orchestra è un ensemble di musica elettronica di otto elementi che fa della manipolazione sonora in real time il suo marchio di fabbrica. Il nome del gruppo è un omaggio alla tecnologia Ableton LINK che permette la sincronizzazione in tempo reale dei musicisti elettronici.
Dal field recording alla sintesi puramente digitale, il gruppo miscela sonorità che spaziano dall’utilizzo di drones, noise e glitch su un soundscape etereo ed in continua evoluzione ritmica.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
LA MUSICA ONLINE E I DIRITTI DEGLI ARTISTI
venerdì 27/8 - ore 15.00
Streaming, concerti sul web, distribuzione digitale: mai come in questi ultimi periodi la fruizione di musica è passata alle piattaforme online, cambiando radicalmente i paradigmi della produzione, dei processi creativi e della gestione del lavoro. Come tutelare la propria attività musicale in questi nuovi scenari? Quali sono i diritti degli artisti che producono, distribuiscono e suonano la propria musica sul web, e come è possibile vederli rispettati? Quali licenze e permessi sono necessari per suonare in regola anche in live streaming? A queste e ad altre domande risponderà l’Avvocato Emanuela Teodora Russo, consulente di Note Legali, l’Associazione di promozione sociale per la tutela del Musicista
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
MUSICA E LUOGHI DI CULTURA
UN DIALOGO PER IL FUTURO
venerdì 27/8 - ore 16.30
Tra i settori più colpiti dall’emergenza COVID-19, sono stati senza dubbio le istituzioni culturali e il settore artistico-musicale ad averne subito le maggiori conseguenze sul lungo periodo: entrambi si trovano a dover affrontare una ripartenza con forti limitazioni, budget ridotti e scenari futuri ancora incerti. Se è vero che in tempi di crisi, l’unione fa la forza, la soluzione a questa significativa incertezza potrebbe celarsi dietro a nuove forme di collaborazione tra il settore performativo-musicale e quello culturale. Attraverso il dialogo con protagonisti importanti di entrambi i settori, ci chiederemo quanto l’incontro di concerti, performance e festival con i luoghi di cultura possa effettivamente garantire nuove forme di sostenibilità per la ripartenza post-COVID-19: è possibile far riscoprire le istituzioni culturali e allo stesso tempo valorizzare i professionisti del mondo artistico-culturale? il digitale è il nuovo mezzo che abbiamo a disposizione per raggiungere tale scopo? la costruzione di nuove esperienze dal vivo può rappresentare un’alternativa? Nel cercare di rispondere a queste domande, ripercorreremo alcuni dei casi di collaborazione e interazione tra musica e luoghi di cultura di maggior successo: l’obiettivo sarà in definitiva comprendere come poter iniziare a progettare il nuovo futuro del mondo performativo-culturale.
Interverranno al Panel:
Paolo Manera, Direttore Torino Film Commission
Ferruccio Martinotti. Direttore Museo Nazionale del Risorgimento
Paola Matossa, Direttore Comunicazione Marketing e Relazioni Esterne Museo Egizio di Torino.
Max Viale, Compositore e fondatore dei Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo
Moderatore: Alberto Ferrari, Presidente Club Silencio
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
CCC CNC NCN.
TORINO, L'INDUSTRIA
venerdì 27/8 - ore 18.00
“Siamo pietre focaie
Cozziamo furiosi
Contro il duro metallo della realtà
Innamorati della scintilla”
Non siamo un gruppo musicale, Non siamo artisti e non cerchiamo pubblico. Prodotti? Non ci interessa vendere prodotti. Il tempo non è nostro nemico, l'età non ci appartiene. Tutto è eterno presente, tutto è un continuo divenire, l'età non ci appartiene. Non siamo alla ricerca di ascoltatori, non siamo alla ricerca di palcoscenici. Lasciamoli agli attori lasciamoli alle cantanti, lasciamoli ai musicisti, Non siamo un gruppo musicale. Tutto è un eterno presente, cancella ogni traccia, cancella ogni traccia, cancella ogni traccia.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
LA MUSICA IN COMUNICAZIONE
sabato 28/8 - ore 15.00
Già dagli albori della comunicazione, la musica ha sempre avuto un'importanza fondamentale nell'accompagnare, sottolineare o completare il messaggio.
Dalla semplice funzione di riempitivo dei silenzi a stabilire il tempo e l'andatura delle immagini, fino a determinare la comprensione dei concetti con diverso livello di sfumatura, passando attraverso il valore evocativo e la memorabilità.
Dietro questo mondo sommerso c'è un grande lavoro che è fondamentale per la riuscita di qualsiasi tipo di campagna, da quella commerciale a quella di contenuto editoriale e informativo. A parlarcene è Pietro Verri, direttore creativo senjor di grande esperienza all'interno di agenzie pubblicitarie antisonanti, ma figura particolarmente inedita in quanto musicista di alto livello. Quindi uno sguardo - nonchè un ascolto - che passa orizzontalmente attraverso i due mondi. A condurre il panel sarà Tiziano Lamberti, produttore e compositore di lunga esperienza nel campo delle colonne sonore di cinema, televisione, ma soprattutto comunicazione, che ha da poco lanciato Sounzone, un nuovo strumento che mette in contatto il mondo della musica con quello del video.
Membri del team operativo di Sounzone saranno presenti al panel: per lo scouting Vittorio Jacobacci e per la parte legale Alessandro Brando.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA
E I SUOI EFFETTI NELLA COMUNICAZIONE MUSICALE.
Sabato 28/8 - ore 16.30
Myoozik è la nuova rivoluzionaria App che sarà presto disponibile nella città di Torino.
Un radar per eventi musicali e artistici che in modo pratico e veloce permette all’utente di scoprire tutte le attività attorno a sé, sia nelle ore contigue all’accesso che nei giorni a seguire. L’applicazione è dotata di un player musicale per ascoltare in anteprima gli artisti che si esibiranno in città, di una mappa informativa, dello streaming di RadioOhm e di tanti altri servizi.
Insieme ai nostri ospiti tratteremo tematiche riguardanti gli impatti che la tecnologia, i social media e il mercato musicale hanno avuto nella comunicazione musicale negli ultimi 20 anni con l’avvento dei followers di Facebook & Instagram sino agli ascolti sulla piattaforma Spotify. Valuteremo insieme al pubblico in che direzione ci stiamo dirigendo, quali sono le strade alternative e cosa succederà nei prossimi anni sotto diversi punti di vista. Senza dimenticare il focus principale sulle peculiarità del progetto Myoozik, dei suoi impatti in termini di fruizione e comunicazione e i possibili sviluppi futuri come network di numerose realtà operanti nel settore musicale a Torino.
Sarà possibile per tutti i partecipanti al panel scaricare durante l’incontro la versione di beta testing di Myoozik, utilizzarla per circa una settimana dall’evento e ricevere un questionario da “pioniere” del progetto!
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
DISCOPODCAST “LIVE PODCASTING SHOW”
sabato 28/8 - ore 18.00
“Signore e signori, A gentile richiesta DISCOPODCAST, il primo e unico format musicale in cui il protagonista sei tu!”… Adesso anche dal vivo!
Nel solco della tradizione del progetto reDISCOvery alla fruizione individuale di un contenuto online segue l’esperienza collettiva e condivisa dal vivo. I quattro episodi dei podcast pubblicati tra maggio e giugno prendono vita sul palco in un esperimento di “live podcasting”. Sarà una restituzione spettacolarizzata in cui Il musicteller Federico Sacchi condurrà il pubblico alla scoperta del percorso che ci ha portato alla produzione della miniserie. Come è nata la call, la selezione delle storie (con un focus sui grandi esclusi), l’esperienza in collaborazione con off the corner e chiaramente, le storie dei podcast, con estratti dagli episodi, le “scene tagliate”, i retroscena, i video backstage delle registrazioni a off the corner. Allo show parteciperanno i presenza (e in remoto) anche i vincitori della call, i musicisti che hanno reinterpretato i brani dei singoli episodi e un ospite a sorpresa.
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
UNKNOWN PLEASURES
DAL POST PUNK DI IERI AL POST PUNK DI OGGI.
Domenica 29/8 - ore 15.00
Il crooner della critica musicale italiana Maurizio Blatto in una analisi critica e ascolto, aneddotica, video e contesto storico di un genere musicale inclassificabile.
Maurizio Blatto vive a Torino dove gestisce Backdoor, un negozio di dischi meta di "pellegrinaggi" da tutta Italia. Firma storica della rivista musicale Rumore, nel 2010 ha pubblicato "L'ultimo disco dei Mohicani" e quattro anni dopo "MyTunes". Nel 2020, con add editore, ha pubblicato "Sto ascoltando dei dischi".
▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
LA SONORIZZAZIONE CONTEMPORANEA DEL FILM MUTO
DA SAINT-SAËNS A JEFF MILLS
domenica 29/8 - ore 16.30
ex fabbrica Incet
Il cinema muto non è mai stato silenzioso. Sin dalle origini, le proiezioni sono accompagnate da musicisti che eseguono brani del repertorio tardo romantico.
A partire dai primi anni Ottanta il cinema muto conosce una nuova giovinezza grazie al recupero e al restauro di pellicole storiche. La necessità di dare a questi film una veste sonora suggerisce sperimentazioni compositive – anche ardite – affidate a musicisti contemporanei.
In questo panel a cura di Riccardo Mazza (Project-TO), docente alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo e curatore della sezione Frequencies di Seeyosound call dedicata a giovani compositori, saranno analizzate metodologie per la sonorizzazione di un film muto, come progettare un set-up per il live fino alla creazione di una partitura operativa.