Il Circolo Musicale A. Toscanini, la democratizzazione della cultura attraverso l'associazionismo

Comitato Arci Torino / Polo del '900 / Istituto Piemontese A. Gramsci 11-06-2022 - 17:00

 

Sabato 11 Giugno ore 17.00 || Polo del '900, via del Carmine 14 per ARCHIVISSIMA 2022

"Era esattamente il 2 Febbraio 1957. Pubblico: 20 persone per gli ottimisti, in maggioranza privo di sedie. Dotazione: un fonografo imprestato e quattro dischi pure avuti in prestito (4 in senso aritmetico e non metaforico). [...] ad una certa ora, nel bel mezzo dell'audizione della 7° sinfonia di Beethoven, s'udì un picchiare perentorio alla parete esterna della stanza; era il vicino di casa che aveva deciso di andare a letto"*

*Carlo Parmentola, dattiloscritto tratto dall'Archivio del Circolo Toscanini.

Comincia così, raccontata da uno dei protagonisti, l'avventura del Circolo A. Toscanini che in pochi anni verrà riconosciuto a livello Europeo come una delle più innovative esperienze di diffusione e produzione musicale. L'archivio è stato donato da Enzo Lalli fondatore dell'Arci di Torino, primo Presidente e protagonista diretto delle attività culturali e politiche del Circolo. E' un'importante risorsa sia dal punto di vista dell'archivistica musicale sia dal punto di vista della storia dell'associazionismo italiano, infatti fu una delle prime realtà ad occuparsi di diffusione musicale non definendosi “società concertistica” ma “circolo democratico”*

*"Le fonti musicali in Piemonte" curato da Annarita Colturato e con il coordinamento editoriale di Alberto Basso.

Ne parleranno il Maestro Andrea Maggiora e il Maestro Giorgio Mirto.
Modera Max Borella - Arci Torino