Bosnia: l'ultima frontiera - BookBlock sul Po - Con Gabriele Proglio e Mariapaola Ciafardoni

ASSOCIAZIONE MAGAZZINO SUL PO APS 17-06-2021 - 19:00

Magazzino sul Po ed Eris Edizioni presentano "Bosnia: l'ultima frontiera - racconti dalla rotta balcanica", pubblicato da Eris nella collana BookBlock. Saranno presenti Gabriele Proglio, ricercatore di Storia Contemporanea all'Università di Coimbra, e Mariapaola Ciafardoni, una delle autrici del libro e presidentessa dell'Associazione Almaterra. Presenta l'incontro Diego Acampora, docente, guida di viaggi nei Balcani e cultore della materia.

Ingresso riservato ai soci arci.

Magazzino sul Po, Murazzi del Po 18/20, lato sinistro.
_____________________________________-
Oggi il confine della Bosnia rappresenta il passo più difficile e importante che le persone migranti compiono nel tragitto della rotta balcanica. Un percorso intrapreso più e più volte nel tentativo di raggiungere quell’Europa che rappresenta la speranza di una vita migliore. Una rotta dimenticata dai media e ignorata dalle strumentalizzazioni
politiche – in qualche modo un rimosso collettivo – in cui si concretizza il più grande paradosso dell’essere profugo: quello di essere imprigionati in una terra che non accoglie e che allo stesso tempo non lascia andare.
Bosnia: l’ultima frontiera racconta quello che accade al confine orientale dell’Italia, poco lontano da Trieste. Trovarsi in Bosnia significa per le persone migranti trovarsi di fronte all’ultimo grande ostacolo: il game, ovvero il tentativo di attraversare la frontiera, oltrepassare i boschi di Croazia e Slovenia, arrivare in Italia e, quindi, in Europa. Un viaggio che una persona può arrivare a tentare moltissime volte senza successo. Quella balcanica, pur nell’indifferenza di media e politica, è una rotta che per migliaia di persone significa il sogno di una vita migliore. Il libro nasce dal progetto di ricerca Mobility of memory, memory of mobility. The Western Mediterranean Crossings in the XX and XXI centuries, diretto da Gabriele Proglio all’Università di Coimbra. Attraverso i racconti raccolti durante i viaggi di ricerca in Bosnia il libro racconta le storie delle persone che sono direttamente coinvolte nel paradosso delle rotte migratorie. fa parlare le loro esperienze, perché si conosca quello che sta accadendo poco più in là del nostro confine, perché la storia sia fatta dalle voci delle persone e non solo dai documenti della burocrazia
I testi, frutto dei viaggi di ricerca sulla rotta balcanica, sono di Silvia Maraone, Emanuela Zampa, Mariapaola Ciafardoni, Benedetta Zocchi, Gian Andrea Franchi, Lorena Fornasir.
https://www.erisedizioni.org/catalogo/bookblock-saggi/
BookBlock è una collana di saggi brevi adatti a tutte le persone: piccoli strumenti di autodifesa culturale incentrati su temi chiave dell’attualità. Libri che ci parlano del presente per prepararci al futuro.

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto dei protocolli Covid.
Vi aspettiamo lungo il fiume.